PRATICHE EDILIZIE PER LE PISCINE INTERRATE

La disciplina in materia di pratiche edilizie relative alla realizzazione delle piscine è purtroppo varia e spesso interpretata in maniera differente da Comune a Comune. In considerazione del fatto che le piscine interrate comportano modifiche permanenti all’area in cui vengono realizzate, è necessario ottenere un titolo abilitativo. Attualmente, in linea generale è sufficiente una DIA o una SCIA; tuttavia è sempre consigliabile iniziare le pratiche informandosi in maniera preventiva consultando il referente del comune per conoscere esattamente quale iter progettuale è adottato ne proprio ambito territoriale.

   
Sei qui: Notizie PRATICHE EDILIZIE PER LE PISCINE INTERRATE