ARCHITETTURA ORGANICA

L’architettura organica non si appoggia alla grandiosità dell’edificato, del costruito ma, come diceva Wright, è in stretta relazione con la monumentalità “insita nella bellezza naturale”. Progettare il giardino che circonda la casa diventa in questa prospettiva progetto di fusione fra gli spazi interni e gli spazi esterni. Le forme curve prendono il sopravvento sulle linee dritte spigolose, i riflessi esterni e le luci giocano con le ombre, plasmano lo spazio e tutto diventa unicità armoniosa, equilibrio tra materiali naturali e materiali artificiali.

   
Sei qui: Notizie ARCHITETTURA ORGANICA